FuniGiglio
per 'la missione della propria vita' che
Angelo Funiciello vuole ben compiere
con Amore verso Tutti per
liberare Ognuno dal Dominio Infame
contro le potenti mafie sommerse, in tutta Italia,
mafie che includono la "borghesia mafiosa"
denunciata dal Sen. Giuseppe Pisanu già nel 2009

FuniGiglio - Risveglio Etico Sociale


 

Il blog di FuniGiglio

FERMENTI DI BORGHESIA ONESTA ED ACCORTA

I fatti avvenuti recentemente in relazione alle elezioni, a cominciare dal forte astensionismo, il successo conseguito sempre più da quei Cittadini Italiani, avveduti e con dignità, che si tengono reciprocamente collegati in Internet, tipo Popolo Viola, il fiorire di numerosi blogs di denuncia e contestazione ed il successo de ‘il Fatto Quotidiano’, che è veramente indipendente, sono chiaro segno che si sta sviluppando un’evoluzione positiva di mentalità sempre più tesa alla Legalità, alla Giustizia, alla difesa della propria Dignità e dei propri Diritti Civili: in sostanza tesa alla lotta contro la corruzione, contro le lobby, contro le mafie sommerse, contro le mafie nelle Istituzioni e nella politica, cioè contro la Piovra che tutto controlla, annienta o sviluppa maleficamente.
Sempre più numerosi sono questi Cittadini Accorti, qualificabili come Borghesia Onesta ed Accorta, che anche hanno ritenuto non meritevoli del voto i grandi partiti, che poi hanno vinto, questa volta. Analogamente notevole è il successo che i detti Cittadini hanno conferito a correnti di contestazione, quali quelle del ‘MoVimento 5 Stelle’.
I Cittadini Accorti vogliono vedere molto chiaro prima di dare il voto e vogliono capire le vere ragioni che portano i partiti ad avere certi comportamenti, specie se continuativi nel tempo.
I Cittadini Accorti si domandano quali possano essere le ragioni per cui i grandi partiti, che hanno vinto, ben radicati nel territorio da molto tempo, non considerano, nemmeno con un minimo cenno, problemi cruciali e fatti gravissimi strettamente connessi con le mafie sommerse nel Centro – Nord Italia. Tanto più che questi problemi e fatti sono i problemi e i fatti che più interessano e compromettono la vita ed il lavoro di tutti !
Fatto addirittura gigantesco, nella misura e nella gravità, è il riciclaggio di danaro illecito, nella misura di 130 miliardi di Euro ogni anno, da parte della ‘Borghesia Mafiosa’ con una organizzazione criminale integrata nella società, prevalentemente nel Centro-Nord Italia !! Sono parole, numero e concetti espressi in TV dal Presidente della Commissione Antimafia Sen. Giuseppe Pisanu il 10 novembre 2009.
Tali volumi di malaffare non sono certo cosa da ‘poche mele marce’, come qualche furbone cerca di farci credere. E’ il ‘sistema completo’ , che è marcio !
Tali miliardi di Euro messi in circolazione in modo sommerso ed occulto dalle mafie, in una quantità così enorme, per di più definita da stima prudenziale, producono principalmente due effetti: 1) incontrastabile concorrenza sleale - 2) sviluppo di imprese, investimenti, immobili, società produttive, nel mondo del lavoro. Ma tutto questo è criminale, falso e non può che produrre disgrazie ed insicurezze. Però ha dato la possibilità, a chi vuole evidenziare gli aspetti positivi nel superamento della crisi economica occidentale, di sostenere che l’Italia ha lavorato meglio delle altre nazioni europee.
Sicuramente il riciclaggio occulto e connessa concorrenza sleale di 130 miliardi di Euro ogni anno, prevalentemente nel Centro-Nord Italia, sono fatti estremamente importanti e condizionanti nel sistema economico-produttivo !!
I Cittadini Accorti si domandano, e si danno la ovvia risposta, perché i maggiori partiti ben radicati nel territorio non hanno minimamente considerato questi gravissimi fatti ??
Il consenso ottenuto con la ‘nebbia’ sulle accidentalità negative e drammatiche non è certo né cosa etica, né potrà dare buoni frutti ! Anche perché i Cittadini Accorti, che non sono cretini, possono vedere ora come si evolvono le cose. Infatti se l’occultamento persiste si deve pensare che non si tratta di ‘nebbia’ ma di molto peggio!
I Cittadini Accorti si domandano se il consenso sia stato ottenuto anche, o principalmente, perché ci si è conformati alla generale accettazione della Piovra delle mafie sommerse, che non è essere semplicemente conformisti su cose lecite e legali, ma molto peggio !!

 Scritto il 12/4/2010 alle 15:41 | commenta (1)

BORGHESIA OMERTOSA ed annessi e connessi

Da un ulteriore esame analitico della Borghesia omertosa, innescato da commenti e segnalazioni, si riscontra che essa fondamentalmente può essere ritenuta composta di tre sezioni: borghesia cinica, borghesia soggiogata, borghesia “ tre scimmiette”.

Borghesia cinica: è ben consapevole della situazione generale mafiosa, ma essendo cinica e quindi senza scrupoli o remore di eticità o di onestà, lavora in connivenza con le mafie sommerse, vantandosene pure. E’ molto vicina alla Borghesia mafiosa, con intrusioni reciproche.

Borghesia soggiogata: è consapevole della situazione generale mafiosa e dell’enorme potere della Piovra, per cui si sottomette, impotente e rassegnata, e si adatta; pur con sofferenza e cercando di compensare le cose eticamente scorrette con iniziative sociali ed umanitarie,
conseguendo una considerazione meno negativa rispetto alle altre sezioni omertose.


Borghesia “tre scimmiette”
: spaventata dall’orrore della Piovra, cerca di sfuggirne ed ingenuamente si comporta come le classiche “tre scimmiette”, non vedo non sento non parlo, come se questo bastasse per arrivare a vivere in un Paese pulito e Civile, o se si potesse accontentarsi di autoilludersi sui valori fondamentali della Dignità e della Civiltà.

Queste due ultime sezioni possono presentare casi di sovrapposizione di comportamenti. Rimane comunque il fatto che nella realtà della nostra vita quotidiana vediamo che, in accordo con quanto sostiene Roberto Saviano, con queste mafie sommerse o sei contro o sei pro; l’omertà è un pesante e continuo fattore pro mafie. Mentre tra i fattori contro c’è, ad es., l’iniziativa culturale FuniGiglio.

Tutti e tre questi tipi di Borghesia, per una ragione o per l’altra e più o meno responsabili di fronte a tutti i Cittadini Italiani, sono omertosi e quindi favoriscono molto, nel modo più naturale e più efficace, il radicamento e lo sviluppo delle mafie, in particolare delle
mafie sommerse: sono il concime naturale della malapianta Piovra!

Ma c’è di peggio! Che cosa pensare e che cosa dire del Silenzio e dell’Omertà degli ‘annessi e connessi’ quali Istituzioni, Confederazioni, Sindacati, Associazioni, ecc. ?!!

Non lasciamo ‘ai posteri l’ardua sentenza’!!

Angelo Funiciello

 Scritto il 29/3/2010 alle 10:58 | commenta

BORGHESIA MAFIOSA – BORGHESIA EBETE – BORGHESIA OMERTOSA

C’è la Borghesia mafiosa, che ricicla, con una organizzazione criminale integrata nella società, l’enorme capitale di 130 (centotrenta) miliardi di Euro ogni anno, prevalentemente al Centro-Nord Italia (Presidente Commissione Antimafia – Sen. Pisanu) e forse c’è la Borghesia ebete, che non si accorge di niente e proprio per questo non può che contare niente nell’attività socio-economica del Paese. La borghesia che conta, oltre quella mafiosa, è la Borghesia omertosa, che viene ad essere anche connivente ed è sicuramente molto corposa.
La naturale scusa-giustificazione avanzata dalle persone che costituiscono la borghesia omertosa è: “la piovra è talmente potente e radicata che io non posso fare niente, rischierei enormemente, non potrei più lavorare”. Questo significa che siamo dominati catastroficamente dalla piovra stessa!

Il settore della Borghesia omertosa che costituisce la struttura dell’Informazione è doppiamente responsabile verso tutti i Cittadini Italiani: perché non li informa e perché l’Omertà è l’elemento fondamentale che permette alle Mafie sommerse di svilupparsi sempre più, annientando la libera Economia del Lavoro e la nostra stessa CIVILTA’.
Chi avesse individuato e volesse segnalare altri tipi di Borghesia si faccia avanti.

Numerosissimi sono i casi di Omertà dell’Informazione, portata a conoscenza di estorsioni mafiose gravissime ed anche di delitti, con un seguito di silenzio assoluto. Un caso provato di ciò è dato da quanto segnalato e documentato in questo sito e dalle iniziative socio-culturali-informative promosse da FuniGiglio.

In conseguenza degli infami esempi di omertà sopra considerati, nonché da parte dei politici e di funzionari delle Istituzioni, si è arrivati all’Omertà sociale generalizzata.

La guerra a queste mafie sommerse sarà sempre perdente se non riusciremo a ridurre drasticamente l’Omertà, che è la radice della malapianta piovra!

E’ in serio pericolo la nostra stessa vita e la nostra CIVILTA’!

Angelo Funiciello

 Scritto il 18/3/2010 alle 15:48 | commenta (2)

I gravissimi danni della NON GIUSTIZIA ITALIANA

La NON GIUSTIZIA ITALIANA non è solo una truffa: nella bruciante realtà è molto peggio, un ignobile TRADIMENTO subìto dal Cittadino Italiano, contro la Costituzione e contro i più elementari fondamenti di una Società Civile.

Gli effetti diretti sono il facile sviluppo in tutto il Paese della corruzione, delle mafie sommerse, dei criminali ‘Colletti Bianchi’, con massiccio riciclaggio di denaro illecito, ufficialmente stimato prudenzialmente in 130 miliardi di Euro ogni anno! Fatto che ha comportato la distruzione della libera concorrenza e della libera imprenditoria, quindi danni enormi all’Economia ed ai Lavoratori, con compromissione della Fiducia in un degno Futuro, per noi e per i nostri figli. Testimonianze documentate in questo sito.

E’ stata compiuta, e tuttora si sta compiendo, una gravissima offesa alla storica CIVILTA’ ITALIANA! E a chi l’ha prodotta ! E’ un infame insulto alla nostra Storia!


Anche solo da un semplice esame, compiuto da un normale cittadino, normalmente informato, dotato di normale intelligenza e di normali sensibilità morale e dignità, si evidenzia che la NON GIUSTIZIA ITALIANA ha prodotto e produce alle persone i seguenti GRAVISSIMI DANNI:


o Di valore estremo vitale:
- omicidii commessi dai criminali che si sentono liberi ed impuniti
- suicidio di persone che non hanno più la forza di vivere in una società così ostile, senza tutela e senza speranza
- morti per gravi malattie conseguenti a situazioni di stress estremo per la durata di anni, che hanno dato luogo a veri e propri martirii
- ‘morti bianche’ sul lavoro, causate da gestioni molto poco responsabili, caratteristiche dei sistemi e delle direttive mafiose.


o Psico - fisici:
- sofferenze morali e fisiche per stress estremo della durata di molti anni
- demolizioni e menomazioni fisiche per le stesse ragioni
- turbe psicologiche e nervose per il senso di offesa senza rimedio o compensazione.
- disgusto per ogni cittadino italiano onesto di essere costretto a vivere e a rapportarsi in una società così illegale, disonesta e falsa; con l’umiliazione di sentirsi impotente ed indifeso.


o Materiali :
- economico – finanziari diretti, ad opera dei criminali, senza rimedio o compensazione
- economici per gli elevati costi delle inutili procedure giuridiche nei Tribunali e nelle Procure, cioè costi di Avvocati, Consulenti, ecc.

o Morali e materiali indotti in tutti i familiari delle vittime dei criminali.


La NON GIUSTIZIA ITALIANA è assolutamente inaccettabile !!
E’ il massimo problema per l’Italia, che si deve subito affrontare e risolvere !
L’indifferenza e l’inattività delle più alte Istituzioni è ulteriore prova dell’estrema gravità della situazione, che richiede l’intervento diretto di noi Cittadini Italiani.

Non possiamo rimanere INDIFFERENTI !! Non possiamo star fermi e zitti !

Manifestiamo la nostra INDIGNAZIONE !! W Il Popolo Viola !!

La nostra forza è il passaparola!

Angelo Funiciello

 Scritto il 8/3/2010 alle 10:50 | commenta

Panorama impressionante

Veramente impressionante è il panorama sulla arretrata strutturazione e sulla completa inefficienza della Giustizia in tutta Italia che ci fornisce la trasmissione Presa Diretta, andata in onda su RAI TRE il 28 febbraio 2010 alle ore 21 e 30’.

E’ un’ulteriore conferma, anche con autorevoli testimonianze dal vivo, della NON GIUSTIZIA ITALIANA, aggravatasi in questi ultimi anni anche per l’emanazione, tuttora in atto, di molte disposizioni di legge che favoriscono molto i criminali ‘Colletti Bianchi’ ed ostacolano la lotta contro le mafie occulte sommerse, che hanno avuto così la possibilità di prendere il controllo socio-economico dell’Italia intera.!

Inoltre si sta attuando anche una pesante riduzione dei mezzi finanziari, già largamente deficitari per un funzionamento anche minimo della Giustizia stessa, così mal strutturata!



La situazione dell’Italia intera è estremamente grave, inaccettabile e da risolvere assolutamente; per prima cosa rendendocene conto e poi manifestando pesantemente la nostra INDIGNAZIONE.

La NON GIUSTIZIA compromette ogni e qualsiasi aspetto ed attività di vita civile !!

 Scritto il 2/3/2010 alle 12:09 | commenta
  Ultimi post
Petizione contro il riciclaggio mafioso
Scritto il 8/10/2014 alle 14:56
La ‘peste’ per il LAVORO , ignorata da tutti !
Scritto il 27/1/2014 alle 13:17
UNICA POSSIBILITÀ: la VERA GIUSTIZIA
Scritto il 21/1/2013 alle 12:48
"MAFIA DI APPARTENENZA" A BERGAMO.
Scritto il 18/10/2012 alle 12:31
DETERMINANTI CONFERME DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
Scritto il 30/5/2012 alle 15:52
Solo schegge, ecco la riprova
Scritto il 4/5/2012 alle 17:29
SAVIANO: FINALMENTE SI PARLA DI MAFIA DEL NORD
Scritto il 29/2/2012 alle 13:08
TRUFFA CONTINUATA E TRADIMENTO DA PARTE DELLO STATO
Scritto il 20/1/2012 alle 17:38
Saviano: "Contro le mafie il metodo Falcone"
Scritto il 1/12/2011 alle 16:04
DIVERSI TIPI DI CRESCITA ECONOMICA
Scritto il 7/10/2011 alle 15:44
PER LA CRESCITA
Scritto il 22/9/2011 alle 11:51
ITALIA, CORRUZIONE IN CRESCITA NELLA PA
Scritto il 21/9/2011 alle 11:36
STRAORDINARIA NOTTE
Scritto il 18/5/2011 alle 11:45
PROBLEMI IMPELLENTI ESIGONO RIMEDI IMMEDIATI !
Scritto il 19/4/2011 alle 09:47
PRECARIETA’ DEL LAVORO E DELLE AZIENDE
Scritto il 11/4/2011 alle 14:34
Disputa Vendola - Formigoni
Scritto il 29/3/2011 alle 12:17
LE MAFIE STANNO SALVANDO L’ITALIA !!!
Scritto il 23/2/2011 alle 13:11
VALIDI INDIZI E SOSPETTI
Scritto il 14/2/2011 alle 14:26
I TERMINI DEL PROBLEMA FONDAMENTALE
Scritto il 13/1/2011 alle 17:46
CONTRADDITTORIO MINISTRO MARONI
Scritto il 3/12/2010 alle 10:31
IL MERITO A ROBERTO SAVIANO
Scritto il 22/11/2010 alle 09:51
IL SILENZIO PARLA
Scritto il 16/11/2010 alle 17:39
PARALISI CON SUPERATTIVITA’
Scritto il 12/11/2010 alle 12:57
LETTERA APERTA alla PRESIDENTE EMMA MARCEGAGLIA
Scritto il 4/11/2010 alle 14:37
SVILUPPO DI COMMENTO SU BLOG DI SONIA ALFANO
Scritto il 2/11/2010 alle 16:51
PAROLE SANTE ! GIGANTESCO PROBLEMA !!
Scritto il 11/10/2010 alle 15:09
Commento a "Caro Granata, ora i fatti"
Scritto il 27/9/2010 alle 10:39
Mafie e successi infami
Scritto il 20/9/2010 alle 12:55
MAFIE , VOTI , LAVAGGI E MOVIMENTI
Scritto il 23/8/2010 alle 11:50
RISPOSTA COMMISSIONE EUROPEA
Scritto il 23/8/2010 alle 11:47
Lavoratori di tutta Italia: contro la mafia!
Scritto il 7/6/2010 alle 18:09
  Ultimi commenti
Alberto
1/9/2015 alle 17:10
franco
5/3/2015 alle 08:40
Johnny
24/7/2014 alle 12:27
Angelo Funiciello
29/4/2014 alle 16:35
angy
26/4/2014 alle 04:57
Pierfranco Mazzolari
27/1/2014 alle 13:43
giovanni pàncari
10/5/2012 alle 00:13
giovanni pàncari
9/5/2012 alle 22:59
giovanni pàncari
9/5/2012 alle 20:19
Angelo Funiciello
8/5/2012 alle 16:25
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11 
Copyright FuniGiglio 2009 Cookie policy