FuniGiglio
per 'la missione della propria vita' che
Angelo Funiciello vuole ben compiere
con Amore verso Tutti per
liberare Ognuno dal Dominio Infame
contro le potenti mafie sommerse, in tutta Italia,
mafie che includono la "borghesia mafiosa"
denunciata dal Sen. Giuseppe Pisanu già nel 2009

FuniGiglio - Risveglio Etico Sociale


 

Il blog di FuniGiglio

La sostanziale NON GIUSTIZIA ITALIANA

La sostanziale NON GIUSTIZIA ITALIANA costituisce una vera TRUFFA a danno di ogni Cittadino Italiano, cui viene fatto credere di essere ancora in un Paese Civile, con la tutela della Giustizia, fondamento primario della vita attiva di tutti, mentre tale tutela non l’ha più!

Il fatto è di duplice estrema gravità: Truffa dello Stato a danno dei Cittadini e Mancanza di Giustizia ! Immediate gravissime conseguenze si scaricano sugli IMPRENDITORI, costretti a chiudere o a lavorare in COLLUSIONE con le MAFIE SOMMERSE; fatto gravemente illegale e producente enormi danni a TUTTI I LAVORATORI ! Ampie testimonianze di ciò nel sito www.funigiglio.net.

 Scritto il 25/2/2010 alle 09:10 | commenta

NO–FE–ZI    NO * FERMI * ZITTI    Per non farci far fessi !

Per non farci travolgere dallo tsunami di 130 MILIARDI di EURO criminali !

NON possiamo star FERMI e ZITTI dopo che ci hanno distrutto il vivere civile !
Siamo senza Giustizia , senza Legalità, inondati dalla Corruzione, senza Sicurezza, senza Futuro, senza la possibilità economica di vivere, a meno che non entriamo anche noi nella “borghesia mafiosa” !

Non si può star fermi e zitti dopo aver sentito certe “bombe” dette, il 10/11/09, dal Presidente della Commissione Antimafia , cui è seguito il sostanziale silenzio totale da parte dei media, giornali e TV, dei Politici, delle Istituzioni, dei Sindacati, ecc. come se non fosse successo niente !

Riguardo alle mafie tutti trattano il problema esplicitamente come “problema meridionale”, mentre purtroppo si tratta di fatto molto più grave, di “problema nazionale”, con l’azione massiccia delle mafie anche al Centro-Nord, in modo occulto e sommerso:
è il Presidente della Commissione Antimafia Sen.Giuseppe Pisanu a dire :

“Dunque le mafie sono un fenomeno nazionale”….”il grosso delle attività economiche, finanziarie delle mafie italiane e straniere che operano nel nostro Paese si svolge nel Centro-Nord, perché le mafie investono laddove gli investimenti sono più redditizi”; poi parlando di miliardi di Euro, proseguendo dall’argomento ‘scudo fiscale’: “…i miliardi che le organizzazioni criminali mettono in circolazione nel Paese ogni anno sono sui 130 , secondo una valutazione prudente.” Inoltre egli dice:

“Ora però dobbiamo correggere il tiro e puntare soprattutto su quella che io chiamo BORGHESIA MAFIOSA , cioè un gruppo di categorie sociali, fatto di professionisti, i quali collaborano attivamente gestendo grandi intrecci economici e finanziari, facendo in modo così ogni giorno che il danaro illecito diventi pulito, e facendo in modo che un’organizzazione criminale vera e propria si trasformi pian piano in una organizzazione criminale integrata nella società”.

Mi riferisco alla trasmissione, cui ha partecipato da protagonista il Presidente della Commissione Antimafia, “Le Storie”- ‘Diario italiano’ di Corrado Augias del 10 novembre 2009, su RAI 3, che si può rivedere in Internet, anche dal mio sito/blog www.funigiglio.net.

Prove di questo enorme disastro, che ci costringe tutti a vivere nel marcio e nelle sabbie mobili, le posso dare anch’io stesso, per esperienze vissute quale imprenditore vittima di estorsione d’azienda, che si è rifiutato di lavorare in collusione con la mafia e conseguentemente è rimasto annientato e con la moglie morta prematuramente per le insopportabili aggressioni di estremo stress dalla situazione creata dai criminali ‘colletti bianchi’, con tumore gravissimo e poi metastasi.

In tutte le trasmissioni televisive di denuncia e di dibattito, se non si prende atto e coscienza delle parole del Sen. Giuseppe Pisanu, espresse nella succitata occasione, si è fortemente fuori dalla realtà ed i dibattiti sono fuorvianti ed ingannevoli per tutte le parti interessate e per tutti i Cittadini Italiani; i quali ne subiscono enorme danno, mentre ne trae vantaggio sicuramente la mafia occulta generalizzata!

La realtà in cui viviamo è estremamente drammatica. C’è qualcuno che è portato a non credere ai propri occhi, perché vedono un panorama troppo tragico. Ma ciò, oltre ad essere puerile, è nell’interesse dei mafiosi ! Che infatti ci spingono in tal senso.
Chi non ha il coraggio di prendere consapevolezza della dura realtà ne vive fuori e rimane sempre in balìa dei criminali, specialmente dei “colletti bianchi”, che sono molto organizzati, intelligenti e subdolamente aggressivi.

LE MAFIE HANNO PRESO IL CONTROLLO SOCIO-ECONOMICO di tutto il territorio italiano: al SUD con il ‘pizzo’ e con la ‘protezione mafiosa’ ed al CENTRO-NORD, in modo pure sostanziale e concreto, con la estorsione-predazione delle aziende o con la collusione imposta alle stesse, riciclando il grosso dei “130 miliardi di Euro ogni anno” ! Con conseguente massiccia concorrenza sleale !

L’Italia non ha solo, come dicono tutti, la palla al piede della mafia meridionale, ma anche, molto più gravemente, il cappio al collo, già alquanto stretto,al Centro-Nord, costituito dalla forte attività
della “BORGHESIA MAFIOSA”, con l’esistenza di “una organizzazione criminale integrata nella società” !!

Il tutto nel silenzio generale !!

Altro che fermi e zitti ! Dobbiamo muoverci così tanto da riuscire a capovolgere questa situazione generale così negativa ed assurda per un Paese civile. Solo così potremo arrivare ad avere Dignità, Legalità, Giustizia, Sicurezza, Fiducia e Futuro per noi e per i nostri figli!

NON possiamo star FERMI e ZITTI !!

Ora l’unica nostra salvezza è il MUOVERCI INSIEME e subito con un vero

MAXI PASSAPAROLA !!


Senza cattivi sentimenti, ma con costruttiva determinazione e personale impegno

Ing. Angelo Funiciello - www.funigiglio.net
Almè (Bg) 9 dicembre 2oo9

 Scritto il 11/12/2009 alle 09:30 | commenta

Non c’è solo meraviglia e disappunto!

Parole al vento… come se fossero dette da uno sprovveduto imprenditore che non conta niente, illuso di poter vedere rinascere la Giustizia in Italia.
Ma sono parole del Presidente della Commissione Antimafia, dette in televisione, in pieno giorno, nella nota intervista con Corrado Augias il 10 u.s., da noi già considerata.
Il Sen. Giuseppe Pisanu, alla domanda “con quale spirito presiede la Commissione Antimafia?” ha risposto:

…con la convinzione di avere a che fare con la minaccia di gran lunga più grave che incombe sulla coesione sociale, sull’economia, sulla vita stessa delle nostre istituzioni.

Poi egli ha detto:

…la penetrazione delle organizzazioni criminali nel mondo dell’economia e della politica è molto intensa e si verifica soprattutto a partire dalle amministrazioni locali.

…il grosso delle attività economiche, finanziarie delle mafie italiane e straniere che operano sul nostro Paese si svolge nel Centro-Nord , perché le mafie investono laddove gli investimenti sono più redditizi.

Poi parlando di miliardi di Euro, proseguendo dall’argomento 'scudo fiscale', ha detto:

…i miliardi che le organizzazioni criminali mettono in circolazione nel Paese ogni anno sono sui 130, secondo una valutazione prudente.

Quello che non è successo dopo la diffusione di tale intervista ci lascia veramente esterrefatti!
A dispetto della estrema gravità delle affermazioni del Sen. Pisanu, che esplicitano il problema più drammatico, di “dimensione terrificante” (Corrado Augias), che distrugge l’Italia civile, nei media fino ad oggi 25 novembre 2009 non mi risulta sia stata espressa alcuna considerazione in proposito da parte né di giornalisti, né di politici, né di uomini delle Istituzioni, ecc.
Come se noi Cittadini Italiani fossimo degli stupidi che, avvisati di essere malati del peggiore dei tumori, stanno calmi e tranquilli, soddisfatti di essere trattati da tutti come non degni della minima attenzione e considerazione riguardo al tumore stesso!

Il fatto è troppo grave per suscitare solo meraviglia e disappunto!
Nelle persone normalmente accorte e con giusta dignità il fatto suscita disapprovazione, allarme, paura ed ipotesi molto negative. Si è portati a dare l’interpretazione più estesa e penetrante all’espressione “borghesia mafiosa” del Presidente della Commissione Antimafia!
Ma io penso che una certa moderazione ed un po’ di ottimismo siano le migliori guide, sempre però:
Attivandosi intensamente nella cura del ‘tumore’.

Angelo Funiciello

 Scritto il 26/11/2009 alle 09:16 | commenta

Conferme del Presidente della Commissione Antimafia Senatore Giuseppe Pisanu

Affermazioni molto gravi sull'attuale realtà italiana espresse dal Presidente Sen. Pisanu nell'intervista con Corrado Augias andata in onda su RAI 3 nel programma "Le Storie – Diario Italiano" martedì 10 novembre 2009, con inizio alle ore 12.45' circa, dal titolo: "...convivere con la mafia?":

  • "...le grandi organizzazioni criminali hanno almeno da 40 anni risalito la penisola. Si sono insediate anche al Centro e al Nord Italia e lì sviluppano in forme diverse ma non meno pericolose le loro attività criminali. Dunque le mafie sono un fenomeno Nazionale, che si è proiettato all'estero, in Europa e nel resto mondo, e sono oggi i principali protagonisti della globalizzazione del crimine."

  • "...la domanda è se questo paese vuole davvero combattere il fenomeno mafioso. Ha consapevolezza della minaccia che incombe su esso? Io credo che il paese questa consapevolezza non ce l'abbia."

  • "Deve considerare che i miliardi che le organizzazioni criminali mettono nel paese ogni anno sono sui 130."

  • "...si deve fidare di se stesso, delle persone oneste e di tutti quelli che vogliono combattere la mafia sapendo che si tratta di un nemico molto insidioso capace di penetrare anche nelle pubbliche amministrazioni, negli uffici dello stato...di insinuarsi nei luoghi più segreti e più supponenti dell'economia, della finanza."

  • "Ora però dobbiamo correggere il tiro e puntare soprattutto su quella che io chiamo borghesia mafiosa, cioè un gruppo di categorie sociali, fatto di professionisti, i quali collaborano attivamente gestendo grandi intrecci economici finanziari facendo in modo così ogni giorno che il danaro illecito diventi pulito, e facendo in modo che un'organizzazione criminale vera e propria si trasformi pian piano in una organizzazione criminale integrata nella società."

    Dal confronto di quanto affermato dal Sen. Pisanu con quanto scritto dall'Ing. Funiciello che cosa si deduce? La confermata gravità della situazione ci convincerà a "muoverci" concretamente?

    Almeno divulgando e sviluppando quanto proposto e comunicato da FuniGiglio!

    Clicca qui per guardare il video dell'intervista a Giuseppe Pisanu.

  •  Scritto il 18/11/2009 alle 16:58 | commenta

    Denunce nel vuoto

    Ad oggi 16 novembre 2009, rilevo e rendo noto che tutti i seguenti programmi televisivi di dibattito e denuncia, ANNOZERO e BALLARO’ della RAI ed EXIT, OMNIBUS ed OTTO E MEZZO de LA7, nonostante ripetutamente informati, documentati e sollecitati da FuniGiglio – Ing. Angelo Funiciello – con e-mail dirette, continuano ad ignorare completamente il problema del riciclaggio in tutta Italia del denaro sporco mafioso nelle economie delle Piccole e Media Imprese, anche quando, sempre di più, trattano appunto i problemi economici delle PMI, talmente gravi da compromettere la sussistenza e quindi da minare l’Economia dell’Italia intera!

    Non solo, ma non si sono nemmeno degnati di dare un minimo riscontro alle e-mail dell’Ing. Funiciello, che lo aveva espressamente richiesto, oltre ad un parere se possibile.

    Viene da pensare che, o in tali programmi televisivi si ha la paura di trattare, anche minimamente, il problema che coinvolge le mafie occulte settentrionali, o… che cosa pensiamo?

    Angelo Funiciello

    Copia dell’ultima mail inviata identica a ciascuno dei cinque programmi su specificati l’11 ottobre 2009.

     Scritto il 16/11/2009 alle 10:05 | commenta (5)
      Ultimi post
    Petizione contro il riciclaggio mafioso
    Scritto il 8/10/2014 alle 14:56
    La ‘peste’ per il LAVORO , ignorata da tutti !
    Scritto il 27/1/2014 alle 13:17
    UNICA POSSIBILITÀ: la VERA GIUSTIZIA
    Scritto il 21/1/2013 alle 12:48
    "MAFIA DI APPARTENENZA" A BERGAMO.
    Scritto il 18/10/2012 alle 12:31
    DETERMINANTI CONFERME DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
    Scritto il 30/5/2012 alle 15:52
    Solo schegge, ecco la riprova
    Scritto il 4/5/2012 alle 17:29
    SAVIANO: FINALMENTE SI PARLA DI MAFIA DEL NORD
    Scritto il 29/2/2012 alle 13:08
    TRUFFA CONTINUATA E TRADIMENTO DA PARTE DELLO STATO
    Scritto il 20/1/2012 alle 17:38
    Saviano: "Contro le mafie il metodo Falcone"
    Scritto il 1/12/2011 alle 16:04
    DIVERSI TIPI DI CRESCITA ECONOMICA
    Scritto il 7/10/2011 alle 15:44
    PER LA CRESCITA
    Scritto il 22/9/2011 alle 11:51
    ITALIA, CORRUZIONE IN CRESCITA NELLA PA
    Scritto il 21/9/2011 alle 11:36
    STRAORDINARIA NOTTE
    Scritto il 18/5/2011 alle 11:45
    PROBLEMI IMPELLENTI ESIGONO RIMEDI IMMEDIATI !
    Scritto il 19/4/2011 alle 09:47
    PRECARIETA’ DEL LAVORO E DELLE AZIENDE
    Scritto il 11/4/2011 alle 14:34
    Disputa Vendola - Formigoni
    Scritto il 29/3/2011 alle 12:17
    LE MAFIE STANNO SALVANDO L’ITALIA !!!
    Scritto il 23/2/2011 alle 13:11
    VALIDI INDIZI E SOSPETTI
    Scritto il 14/2/2011 alle 14:26
    I TERMINI DEL PROBLEMA FONDAMENTALE
    Scritto il 13/1/2011 alle 17:46
    CONTRADDITTORIO MINISTRO MARONI
    Scritto il 3/12/2010 alle 10:31
    IL MERITO A ROBERTO SAVIANO
    Scritto il 22/11/2010 alle 09:51
    IL SILENZIO PARLA
    Scritto il 16/11/2010 alle 17:39
    PARALISI CON SUPERATTIVITA’
    Scritto il 12/11/2010 alle 12:57
    LETTERA APERTA alla PRESIDENTE EMMA MARCEGAGLIA
    Scritto il 4/11/2010 alle 14:37
    SVILUPPO DI COMMENTO SU BLOG DI SONIA ALFANO
    Scritto il 2/11/2010 alle 16:51
    PAROLE SANTE ! GIGANTESCO PROBLEMA !!
    Scritto il 11/10/2010 alle 15:09
    Commento a "Caro Granata, ora i fatti"
    Scritto il 27/9/2010 alle 10:39
    Mafie e successi infami
    Scritto il 20/9/2010 alle 12:55
    MAFIE , VOTI , LAVAGGI E MOVIMENTI
    Scritto il 23/8/2010 alle 11:50
    RISPOSTA COMMISSIONE EUROPEA
    Scritto il 23/8/2010 alle 11:47
    Lavoratori di tutta Italia: contro la mafia!
    Scritto il 7/6/2010 alle 18:09
      Ultimi commenti
    Alberto
    1/9/2015 alle 17:10
    franco
    5/3/2015 alle 08:40
    Johnny
    24/7/2014 alle 12:27
    Angelo Funiciello
    29/4/2014 alle 16:35
    angy
    26/4/2014 alle 04:57
    Pierfranco Mazzolari
    27/1/2014 alle 13:43
    giovanni pàncari
    10/5/2012 alle 00:13
    giovanni pàncari
    9/5/2012 alle 22:59
    giovanni pàncari
    9/5/2012 alle 20:19
    Angelo Funiciello
    8/5/2012 alle 16:25
    1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11 
    Copyright FuniGiglio 2009 Cookie policy