FuniGiglio
per 'la missione della propria vita' che
Angelo Funiciello vuole ben compiere
con Amore verso Tutti per
liberare Ognuno dal Dominio Infame
contro le potenti mafie sommerse, in tutta Italia,
mafie che includono la "borghesia mafiosa"
denunciata dal Sen. Giuseppe Pisanu già nel 2009

FuniGiglio - Risveglio Etico Sociale


 

Il blog di FuniGiglio

UNICA POSSIBILITÀ: la VERA GIUSTIZIA

Questa povera Italia è attualmente sopraffatta da una miriade di gravissimi problemi, in tutti i settori ed a tutti i livelli; con estremo danno e forte dolore per i Cittadini onesti. Questa situazione si protrae e si sviluppa sempre più da diversi anni; al punto che ormai si rende evidente che il problema primario fondamentale è la completa mancanza di vera Giustizia in tutto il Paese.

La mancanza di vera Giustizia ha permesso lo sviluppo dell’illegalità generale e delle mafie occulte, sommerse, dei colletti bianchi; che tutto controllano, a tutti i livelli, anche nelle Istituzioni.

La Giustizia in Italia è impedita non solo dalla lentezza attribuibile alla burocrazia, ma anche dalle possibili interpretazioni di norme che permettono, a chi poco lealmente lo voglia, di allungare enormemente i tempi dei procedimenti, civili e penali. Norme che permettono ai criminali ed ai loro complici di rendere inefficace la Giustizia stessa, allungando i tempi al punto di produrre lungo martirio, malattie e morte ai Cittadini onesti, nel lunghissimo decorso dei procedimenti giuridici.

Cittadini onesti, che subiscono così un ignobile tradimento da parte dello Stato, che invece ha il dovere di tutelarli dalle aggressioni e dai danni loro arrecati dai criminali, anche se questi portano il ‘colletto bianco’.Dico questo anche per esperienza personale diretta, vissuta e subita nei Tribunali e nelle Procure. Ma per il cittadino onesto le difficoltà iniziano addirittura ancor prima, nel riuscire a trovare un legale difensore onesto, che se la senta di intraprendere l’ardua impresa di avanzare denunce od opposizioni nel ‘sistema generale mafioso’, che si estende concretamente anche nelle strutture che dovrebbero ostacolarlo e reprimerlo.

Penso che tutti siano d’accordo: un Paese senza Giustizia non è un Paese Civile!

Ma tutti i grandi intellettuali e gli attuali grandi partiti politici non rilevano l’incivile situazione, assurda per l’Italia, guardandosi bene dal parlarne concretamente per affrontare e risolvere il problema di vitale importanza.
Gli unici che parlano di Giustizia e che ne reclamano vigorosamente la riforma sono quelli interessati ad una riforma perché, sostengono, ingiustamente perseguitati; mentre non considerano le mafie sommerse e l’illegalità generalizzata; evidenziando che una tale riforma sarebbe in senso contrario a quello necessario per raggiungere la vera Giustizia.

Arrivati a questo livello di gravità, è evidente che non si potrà risolvere nessuno degli enormi gravissimi problemi dell’Italia, in primis quelli del Lavoro e dell’Economia, se prima non si risolve quello della Giustizia e della mafia generale, che controlla tutto, anche Istituzioni e Politica.
E’ veramente una questione di priorità!Con il marcio imperante non si può sanare nulla!!

E’ urgente che i Cittadini Italiani prendano buona consapevolezza della vera situazione in cui si trovano. Allo scopo possono trarre ampie documentazioni, connessioni e deduzioni dal sito/blog www.funigiglio.net.

Siamo in una situazione di vera inciviltà e di completo disastro, che costringe le persone oneste e con giusta dignità a muoversi per capovolgere tutto. Ma dobbiamo essere in tanti e coesi concretamente negli elementi fondamentali della nostra azione. Non possiamo più disinteressarci del problema fondamentale nostro e dei nostri figli! Non possiamo più perdere tempo!!

Angelo Funiciello


 Scritto il 21/1/2013 alle 12:48 | commenta (3)
   COMMENTI

Io sono fermamente convinto di quanto asserito, però noto che la direzione presa dallo stato è diametralmente opposta!Rispetto al 2006 quando è nato tutto, sono state introdotte tante altre norme quali processo lungo, prescrizione breve, decreto svuotacarceri e la situazione oggi è ancora più ridicola, visto che non vengono arrestati più nemmeno quelli beccati in flagrante! Da poco ho appreso che è andato prescritto un processo che durava 13 anni di cui si è parlato per molto in tutti i mass media, con capi di imputazione quali truffa aggravata continuata, associazione a delinquere e non so cos'altro: PUFF, niente, e tutti quelli che aspettavano la giustizia sono timasti a bocca asciutta! In ultimo segnalerei il "diritto all'oblio" di google, che permette ai delinquenti di non farsi scoprire in quanto tali mediante una ricerca con google, così che i truffatori non abbiano i bastoni tra le ruote e possano continuare indisturbati. Fate una prova, cercate nome e cognome di uno che vi è noto essere truffatore: se alla fine della pagina appare la scritta "Alcuni risultati possono essere stati rimossi nell'ambito della normativa europea sulla protezione dei dati" vuol dire che il tale ha esercitato il suo diritto all'oblio e quindi qualche risultato di google è stato censurato!

 Scritto da Johnny il 24/7/2014 alle 12:27

Noi cittadini onesti e con giusta dignità, in questa situazione di vera inciviltà e di completo disastro, di NON - GIUSTIZIA e di estreme difficoltà per il LAVORO e per la ECONOMIA, vogliamo capovolgere tutto.
Saranno necessari tempo e molto impegno, ma sono convinto che riusciremo ad iniziare il giusto cammino quando riusciremo a fare esplodere pubblicamente, in televisione, il problema della NON - GIUSTIZIA. Intendo nelle note trasmissioni di dibattito politico e tra esperti, nonché nelle note trasmissioni-interviste di importanti giornaliste.
Per arrivare a ciò, che non è poco, dovremmo essere in tanti a richiedere ripetutamente ai giornalisti e conduttori delle dette trasmissioni di occuparsi seriamente del problema, che non può essere ignorato, se non si è fuori dalla realtà.
Per essere in tanti, possiamo fare il passaparola in internet, segnalando il più possibile questo blog.
Correggetemi se sbaglio!

 Scritto da Angelo Funiciello il 29/4/2014 alle 16:35

E QUINDI. ....COME FARE A DIFENDERSI?
COME FARE ATUTELARE I PROPRI DIRITTI??

 Scritto da angy il 26/4/2014 alle 04:57
   SCRIVI UN COMMENTO!
  
  Nome
  E-mail
 Avvisami via mail se vengono aggiunti altri commenti.
  Commento
  Verifica 640122 »»

Inserisci in questo campo il codice numerico 640122 per certificare che sei un utente umano e non un sistema automatico.
(Codice generato il 15/12/2017 alle 13.12.22)




N.B.: Non inserire codice HTML all'interno del commento.
Il tuo IP 54.145.51.250 viene registrato insieme al messaggio e puo' essere fornito su richiesta dell'autorita' giudiziaria al fine di individuare gli autori di messaggi offensivi, diffamatori o illegali in genere. In casi normali l'IP non viene reso pubblico. Lo spamming e' fortemente vietato (oltre che inutile in quanto la pagina contiene il tag NOFOLLOW per evitare lo spamming sui motori di ricerca).

  Ultimi post
Petizione contro il riciclaggio mafioso
Scritto il 8/10/2014 alle 14:56
La ‘peste’ per il LAVORO , ignorata da tutti !
Scritto il 27/1/2014 alle 13:17
UNICA POSSIBILITÀ: la VERA GIUSTIZIA
Scritto il 21/1/2013 alle 12:48
"MAFIA DI APPARTENENZA" A BERGAMO.
Scritto il 18/10/2012 alle 12:31
DETERMINANTI CONFERME DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
Scritto il 30/5/2012 alle 15:52
Solo schegge, ecco la riprova
Scritto il 4/5/2012 alle 17:29
SAVIANO: FINALMENTE SI PARLA DI MAFIA DEL NORD
Scritto il 29/2/2012 alle 13:08
TRUFFA CONTINUATA E TRADIMENTO DA PARTE DELLO STATO
Scritto il 20/1/2012 alle 17:38
Saviano: "Contro le mafie il metodo Falcone"
Scritto il 1/12/2011 alle 16:04
DIVERSI TIPI DI CRESCITA ECONOMICA
Scritto il 7/10/2011 alle 15:44
PER LA CRESCITA
Scritto il 22/9/2011 alle 11:51
ITALIA, CORRUZIONE IN CRESCITA NELLA PA
Scritto il 21/9/2011 alle 11:36
STRAORDINARIA NOTTE
Scritto il 18/5/2011 alle 11:45
PROBLEMI IMPELLENTI ESIGONO RIMEDI IMMEDIATI !
Scritto il 19/4/2011 alle 09:47
PRECARIETA’ DEL LAVORO E DELLE AZIENDE
Scritto il 11/4/2011 alle 14:34
Disputa Vendola - Formigoni
Scritto il 29/3/2011 alle 12:17
LE MAFIE STANNO SALVANDO L’ITALIA !!!
Scritto il 23/2/2011 alle 13:11
VALIDI INDIZI E SOSPETTI
Scritto il 14/2/2011 alle 14:26
I TERMINI DEL PROBLEMA FONDAMENTALE
Scritto il 13/1/2011 alle 17:46
CONTRADDITTORIO MINISTRO MARONI
Scritto il 3/12/2010 alle 10:31
IL MERITO A ROBERTO SAVIANO
Scritto il 22/11/2010 alle 09:51
IL SILENZIO PARLA
Scritto il 16/11/2010 alle 17:39
PARALISI CON SUPERATTIVITA’
Scritto il 12/11/2010 alle 12:57
LETTERA APERTA alla PRESIDENTE EMMA MARCEGAGLIA
Scritto il 4/11/2010 alle 14:37
SVILUPPO DI COMMENTO SU BLOG DI SONIA ALFANO
Scritto il 2/11/2010 alle 16:51
PAROLE SANTE ! GIGANTESCO PROBLEMA !!
Scritto il 11/10/2010 alle 15:09
Commento a "Caro Granata, ora i fatti"
Scritto il 27/9/2010 alle 10:39
Mafie e successi infami
Scritto il 20/9/2010 alle 12:55
MAFIE , VOTI , LAVAGGI E MOVIMENTI
Scritto il 23/8/2010 alle 11:50
RISPOSTA COMMISSIONE EUROPEA
Scritto il 23/8/2010 alle 11:47
Lavoratori di tutta Italia: contro la mafia!
Scritto il 7/6/2010 alle 18:09
  Ultimi commenti
Alberto
1/9/2015 alle 17:10
franco
5/3/2015 alle 08:40
Johnny
24/7/2014 alle 12:27
Angelo Funiciello
29/4/2014 alle 16:35
angy
26/4/2014 alle 04:57
Pierfranco Mazzolari
27/1/2014 alle 13:43
giovanni pàncari
10/5/2012 alle 00:13
giovanni pàncari
9/5/2012 alle 22:59
giovanni pàncari
9/5/2012 alle 20:19
Angelo Funiciello
8/5/2012 alle 16:25